Se sei un lavoratore edile, sei iscritto a Prevedi! I CCNL Edili-industria, Edili-artigianato e Anier-Aniem-Confimi hanno, infatti, previsto il c.d. contributo contrattuale, cioè un accantonamento mensile nel Fondo Prevedi a carico esclusivo del datore di lavoro.
Scopri quanto hai già accumulato: clicca su Accedi al tuo fondo pensione.

Ultime news e comunicazioni
Articolo del Sole 24 Ore - Informativa specifica ai lavoratori sull’iscrizione contrattuale a Prevedi

Articolo del Sole 24 Ore - Informativa specifica ai lavoratori sull’iscrizione contrattuale a Prevedi

Accordo relativo all’informativa sul contributo contrattuale in busta paga

Accordo relativo all’informativa sul contributo contrattuale in busta paga

Previsione di aggiornamento dello Statuto

Previsione di aggiornamento dello Statuto

Indizione elezioni Assemblea Delegati Prevedi

Indizione elezioni Assemblea Delegati Prevedi

Investimenti

Le contribuzioni versate a Prevedi sono valorizzate secondo diverse soluzioni di investimento, a scelta del lavoratore. Tale scelta può essere successivamente variata dal lavoratore, passando da un comparto di investimento all’altro.

Comparto Bilanciato

Il comparto Bilanciato è la soluzione di investimento pensata per i lavoratori che prevedono di rimanere nel Fondo Pensione per un periodo medio-lungo, ovvero superiore a cinque anni.
Il patrimonio del comparto è investito mediamente per il 25% in azioni e per il 75% in obbligazioni (di cui il 65% costituite da titoli pubblici, emessi principalmente dall’Italia e in misura minore da altri Stati). ​I​l patrimonio del comparto è suddiviso in quote: l’andamento del valore della singola quota esprime il rendimento netto del comparto.

Consulta il rendimento

Comparto Sicurezza

Il comparto Sicurezza è la soluzione di investimento pensata per i lavoratori che prevedono di rimanere nel Fondo Pensione per un periodo breve, ovvero inferiore a cinque anni.
Il patrimonio del comparto è investito mediamente per il 5% in azioni e per il 95% in obbligazioni (di cui la quasi totalità costituite da titoli pubblici, emessi principalmente dall’Italia e in misura minore da altri Stati). Il patrimonio del comparto è suddiviso in quote: l’andamento del valore della singola quota esprime il rendimento netto del comparto.

Consulta il rendimento